lunedì 15 febbraio 2016

Cacio e pepe con carciofi

Semplice e buonissima la rivisitazione del classico cacio e pepe è un idea che mi è venuta mentre mi apprestavo a pulire i carciofi. Premettendo il fatto che io i carciofi non li pulisco con con un taglio netto, ma con un taglio a rosa, ho usato "scarti" cioè una parte del gambo e le foglioline interne, le ho bollite assieme a delle foglie di mena romana e le ho messe da parte in un piatto.
Per la cremina prediamo del pecorino romano  e in abbondanza lo mettiamo su un padella sufficientemente larga per mantegare la pasta, aggiungiamo una "generosa" dose di pepe preferibilmente macinato sul momento e un mestolo di acqua di cottura.
Appena la pasta raggiunge il bollore la scoliamo ancora cruda e la tuffiamo nella padella, avendo però premura di mantenere l'acqua di cottura che ci servirà per finire di cuocere la pasta. Quindi versiamo un mestolo d'acqua e finiamo di cuocere la pasta, a questo punto aggiungete i carciofi e buon appetito !!

Nessun commento:

Posta un commento